Il cielo e la terra sono piu vicini

É la seconda volta che vengo qui, nel quartiere Sathan, villaggio di Na Noi nella provincia di Nan, Thailandia del Nord.
20120818-235304.jpg

La prima volta é stato sei mesi fa ed ho avuto questa stessa sensazione che provo ora, piacevole, mistica anche se allora non riuscii ad afferrarla appieno.
Sarà che le circostanze erano particolari: ero atterrato a Bangkok dopo una settimana passata a Varanasi, (India) ed assieme alla mia ragazza Dao avevamo preso un pullman che, dopo una dozzina di ore ci ha scaricato a Wiang Sang all’alba.
Li ci sono venuti a prendere il padre ed il fratello con la piccola Yin: era la prima volta che conoscevo i genitori da Dao.
Le due settimane passate in questa casa sono state davvero ricche: dalla preghiera fatta assieme alla famiglia nel tempio qui vicino, fino a quella volta che mi sono vestito da Babbo Natale ed ho distribuito loro i doni.
La sera si va a letto presto qui, dopo cena quattro chiacchiere ed massimo alle 9:30 tutti i a nanna.. tutti tranne me, che fin da quando ero piccolo ho approfittato degli stimoli creativi che la mia mente partorisce prevalentemente nelle ore notturne.
Così dopo ogni giornata, passavo delle mezz’ore (e quando Dao cadeva nelle braccia di morfeo, anche delle ore) seduto davanti casa, sotto la tettoia, a scrutare l’universo fuori e dentro di me.
Questa volta invece le circostanze sono diverse, io e Dao ci siamo sposati la settimana scorsa a Bangkok e siamo venuti a stare altre due settimane qui con i suoi, prima di andare in luna di miele nel sud del Vietnam.
Qui ora ho comprato una moto, ho ridipinto la casa, preparando la cerimonia Lanna del matrimonio che faremo qui tra 5 mesi, nello stesso giorno nel quale ho incontrato Dao due anni prima: 1 gennaio 2013.

20120818-235059.jpg
Anche questa volta tutte le mie giornate terminano con la mia seduta notturna di fronte all’infinito.
Se l’ultima volta dovevo decidere il grande passo, ora ( ancora un po’ inconsapevole dell’accaduto) che il primo passo é stato fatto, faccio progetti sula mia permanenza piu frequente qui, sento che stanno crescendo delle radici in un terreno fertile.
Mentre assaporo la melodia assordante che la natura crea di notte, il paragone con la terra é davvero nel contesto giusto.
Saranno i panorami di villaggi tropicali coltivati, oppure la mia situazione spirituale, ma sento che.. “il cielo é piu vicino alla terra”
Mi ripeto questa frase piu volte al giorno e ogni volta la sento risuonare in me come un mantra, come lo yin e lo yan.
Il cielo e la terra che danzano, tra gli schizzi d’acqua ed un focolare acceso, mentre mi addormento con un sorriso felice.
20120818-234845.jpg

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il cielo e la terra sono piu vicini

  1. pietro ha detto:

    mistik 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...